Come farsi linkare da altri siti web

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone


Affrontiamo un argomento su cui molto si discute negli ambienti Seo, i link da altri siti. Parliamo quindi di tecniche di link building cercando di comprendere in che modo possiamo organizzare e migliorare i nostri contenuti e ricevere link spontanei da altri siti per la validità dei nostri contenuti.
come-farsi-linkare
I contenuti sono il biglietto da visita del nostro sito web e del nostro lavoro, esistono diverse tecniche, alcune molto estreme che non sono certamente ben viste da Google, altre che si possono utilizzare con moderazione. In questa guida vi forniamo 5 consigli utili, semplicissime attività che potete sperimentare sul vostro sito e che possono risultare molto indicate per farsi linkare da altri siti.

  • Creare delle guide
  • Creare delle classifiche
  • Creare dei servizi utili
  • Pubblicare interviste
  • Organizza concorsi con i link

Creare delle guide

Le guide, meglio se complete e articolate, rappresentano una tipologia di contenuti tra i più linkati in rete. Gli esempi possono essere innumerevoli, pensiamo ad esempio ad una categoria professionale, un idrauilico che spiega come effettuare una manutenzione ordinaria alla caldia, un gommista che spiega come sostiture i pneumatici della propria auto ecc. Questo tipo di contenuti, possono diventare virali e ricevere link anche autorevoli per la loro qualità.

La creazione di classifiche

E’ uno degli altri trucchi che si possono utilizzare per ricevere link spontanei. Tutti in rete sono alla ricerca di visibilità, se si crea una qualsiasi classifica e si da comunicazione ai diretti interessati, questi potranno sicuramente linkare la loro presenza in uan classifica per mostrare autorevolezza ai propri utenti. Gli esempi sono diversi, la classifica dei migliori negozi, la classifica dei siti di news migliori, la classifica dei locali più belli ecc.

I servizi utili

Come le guide, sono un altro genere di contenuto che può ricevere diversi link spontanei. I più utilizzati sono il calcolo del codice fiscale (es:http://www.risorseinrete.net/come-fare/societa/formazione-personale/come-ricavare-codice-fiscale.asp), i convertitori di valuta ecc. Questo tipo di contenuti consente ad altri siti di offrire un servizio, ecco quindi che si generano dei link spontanei e gratuito.

Le interviste

Per farsi linkare da altri siti web segnaliamo infine una delle attività molto indicata se vogliamo posizionare un blog di nicchia, stiamo parlando delle interviste. Chiedere di intervistare un personaggio, un blogger, un artista, può garantire un discreto numero di link in entrata. Ogni intervistato andrà ad inserire un link alla sua intervista, il risultato? più interviste saranno presenti sul proprio blog maggiore sarà il numero di link ricevuti.

Creare un concorso

Ultimo trucco, non certo per ordine di importanza, la creazione di concorsi basati sull’inserimento di un link. Questa tecnica è spesso utilizzata da brand commerciali che promozionano un prodotto. In cambio di una recensione con link, ad esempio, si riceve una fornitura omaggio, oppure uno sconto, un campione di prodotto. L’adeguata promozione di questo tipo di attività garantisce un grandissimo numero di link da parte di altri siti. Provate queste tecniche e il vostro sito salirà sicuramente nei motori di ricerca.

Fonte: Giulio Gaudiano – youmediaweb

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
Emidio Carlomagno

About Emidio Carlomagno

Content Writer e Social Content Curation. Specializzato nello sviluppare traffico di qualità